Il nuovo numero vi aspetta in libreria dall'1 Gennaio

 


Il Magazine per chi è Orgoglioso di essere, o sentirsi, Pugliese

Tipografia gioiello

LOCOPRESS È LA PRIMA IN ITALIA AD INSTALLARE LA DUPLO DUSENSE, CHE NOBILITA GLI STAMPATI CON LA VERNICIATURA UV DIGITALE

L’ultimo gioiello arrivato dal Giappone è una “nobilitatrice” Duplo DuSense, una macchina che applica con estrema precisione la vernice UV anche a spessore sia su stampati digitali che off- set. Ha una interfaccia semplice e permette di entrare in produzione in tempi rapidissimi, sia per fornire un campione al cliente sia per far partire la tiratura vera e propria. L’ennesimo investimento conferma la spiccata propensione della Locopress, tipografia che ha sede nella zona industriale di Mesagne (Brindisi), all’innovazione e all’offerta di servizi di altissima qualità. L’azienda creata da Antonio Locorotondo, si presenta in maniera differente già a prima vista con una struttura architettonica moderna tutta vetro e acciaio. Nulla a che fare insomma, con la vecchia immagine delle tipografie locali. Ma oltre all’immagine c’è anche la sostanza.

Antonio Locorotondo 64 anni, è conosciuto e stimato per l’estrema attenzione che mette nella cura dei particolari e per la serietà con la quale da decenni svolge il suo lavoro. Due caratteristiche che diventano dei punti di forza soprattutto oggi che il mondo della stampa è stato rivoluzionato da 10 anni di crisi, dalla riduzione dei fatturati e dalle masse di volumi degli stampati che sono venuti a calare. Oggi si stampa meno, ma i clienti tendono a richiedere una qualità maggiore, lavorazioni più raffinate e ricercate, capaci di colpire l’attenzione al primo sguardo e al tatto. La tecnologia offerta da questa nuova macchina nobilitatrice è pensata proprio per questo tipo di clientela. Locopress considera il proprio lavoro nel rispetto delle persone e dell’ambiente attraverso la continua ricerca di processi e attrezzature molto sofisticate che mirano all’abbattimento dell’impatto ambientale. Antonio Locorotondo lavora in tipografia da quando aveva 14 anni. Ci entrò per caso e pensava di restarci per un paio di giorni; invece da quel mondo non è più uscito. «Mi incuriosii e mi appassionai a tal punto da non potere più fare a meno del profumo della carta, delle dita sul foglio stampato, perfino del rumore delle macchine da stampa».

Oggi Locorotondo condivide questa passione con i figli. Il loro ingresso in azienda ha portato nuove energie, fantasia, progetti e voglia di fare. Antonio Locorotondo, oggi amministratore, lascia molto spazio a Lorena e Angelo, ma è sempre pronto ad intervenire quando serve far valere l’esperienza. Anche grazie alle nuove leve, Locopress ha esteso il suo raggio d’azione: dalla stampa offset di qualità che rappresenta il core-business aziendale, si è aggiunta la stampa digitale ed il packaging anche nel segmento “luxury” per un mercato in continua evoluzione e sempre più esigente.