Editoriali

INNANZITUTTO

0

Da quando è nato, questo magazine si sforza di essere un potente antidepressivo per quanti amano professare ottimismo e conservano fiducia nel futuro. Cerchiamo di esserlo ancor più da quando, nel febbraio 2020, il coronavirus ha stravolto le nostre vite. Oggi siamo ad un punto di svolta: stiamo superando la terza ondata e la conseguente nuova emergenza sanitaria, e ci avviciniamo all’estate, periodo in cui, se anche le varianti del virus si attenueranno, la pandemia ci consentirà di tornare a respirare e a vivere. Se le vaccinazioni finalmente decolleranno e l’antidoto si rivelerà più efficace del male, potremo finalmente dire di aver superato la prova più importante che le nostre generazioni hanno dovuto affrontare.

Ecco perché questo numero di Amazing Puglia è, ancora più degli altri, un concentrato di ottimismo e speranza. Con la copertina dedicata ad un gruppo di imprese che abbiamo definito “anticrisi”: aziende che, nonostante la recessione economica, sono riuscite a crescere, hanno assunto nuovo personale, hanno confermato (spesso incentivato) i loro piani di investimento, trainando l’economia pugliese, a volte con l’aiuto delle istituzioni, altre in grande solitudine. Imprese che stanno convincendo molti cervelli in fuga a rientrare in Puglia.

Negli articoli di questo speciale di copertina troverete tanti insegnamenti e tante pillole di saggezza, utili non solo a chi fa impresa o aspira a farlo, ma anche a quanti intendono vivere in pienezza la propria vita. Abbiamo confezionato il numero più corposo di Amazing Puglia, 230 pagine di belle storie, le vostre storie. E abbiamo in cantiere tante altre novità, alcune delle quali vedranno la luce entro la fine dell’anno. Perché anche noi siamo degli inguaribili ottimisti e vogliamo continuare ad esserlo anche nel periodo più triste della nostra esistenza.

Buona lettura,

Università motore dello sviluppo

Previous article

Storia e curiosità sui trulli di Alberobello

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Editoriali