Speciale

Estate in Puglia: tutte le mete poco conosciute da visitare

0
estate in puglia

Estate in Puglia: dove andare e cosa visitare

La Puglia è la meta ideale per chi vuole trascorrere un’estate all’insegna del relax e del benessere e alla scoperta di location naturali da sogno.

Ogni anno migliaia di turisti scelgono la Puglia per le loro vacanze estive e decidono di visitare le sue location suggestive a contatto con la natura per immergersi in tradizionali scenari.

Il viaggio in Puglia è una scoperta continua fra luoghi, colori e sapori.

Perché trascorrere l’estate in Puglia

Le motivazioni che portano migliaia di turisti a scegliere la Puglia come meta per le vacanze sono migliaia, ma tra queste le suggestive location naturali che la regione offre hanno sicuramente un posto di rilievo.

La Puglia è una regione che mescola cultura, natura e tradizione. La presenza di borghi, masserie e centri storici avvicina i turisti che vogliono scoprire il vero carattere del territorio.

Tra le mete che un turista in arrivo in Puglia deve visitare ci sono senza dubbio il Castello Svevo di Bari, la Cattedrale di Trani, le città di Gravina e Altamura, i Trulli di Alberobello, il suggestivo Castel del Monte di Andria, il Museo Nazionale Archeologico di Taranto (MarTa) per citare solo alcuni dei posti più rinomati.

L’estate è il periodo migliore anche per trascorrere le vacanze nelle città salentine tra spiagge, sagre e feste di paese, ballando a ritmo nella Notte della Taranta di Melpignano.

Le mete poco conosciute da visitare in Puglia

Al di là delle mete ormai conosciute, oggi vogliamo suggerirvi delle mete un po’ più insolite, per condurvi alla scoperta di nuovi angoli della Puglia dove sopravvive l’essenza autentica del territorio.

Immaginate di essere dei viaggiatori con solo uno zaino in spalla e con tanta voglia di scoprire ed esplorare, ecco alcune delle mete che potrete visitare in Puglia:

  • Celle San Vito, il paese più piccolo della Puglia con solo 163 abitanti, caratteristico per la lingua francoprovenzale importata dagli Angioini.
  • Sant’Agata di Puglia, conosciuta come “la loggia delle Puglia”.
  • Castel Fiorentino, il luogo dove Federico II morì nel 1250.
  • Orsara di Puglia, conosciuta per il pane casereccio impastato con lievito madre come si faceva una volta.
  • Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, caratterizzato da spazi naturali che offrono la possibilità di lasciarsi alle spalle il caos della città e comunicare solo con il mondo naturale.
  • Carovigno, che offre monumenti secolari caratteristici dell’epoca normanna.
  • La Foresta Umbra per immergervi nel Parco Nazionale del Gargano ed entrare in connessione con la natura.

Le mete più belle da fotografare

Visitare una nuova meta e scattare una foto da condividere sui social è diventata quasi un’abitudine.

Ecco un elenco delle mete che potrete visitare in Puglia quest’estate, dove scattare magnifiche foto ricordo da postare sui social:

  • Riserva naturale Salina di Margherita di Savoia, le saline più grandi d’Italia e tra i maggiori centri produttori di sale in Europa, un posto da visitare assolutamente anche per la presenza di suggestivi uccelli migratori.
  • Ceglie Messapica, molto vicina alla nota Ostuni, anche le strade del suo borgo si colorano di un candido bianco e conservano gelosamente alcuni resti della cultura dei Messapi, che hanno inciso la storia del popolo pugliese.
  • La Grotta Zinzulusa, considerata una delle grotte più belle in Italia. Sapete da dove deriva il suo nome? Dal termine dialettale “zinzuli” che significa “stracci”, infatti la forma delle numerose stalattiti presenti nella grotta rimanda proprio agli stracci da cucina.
  • L’isola di San Pietro, a due passi da Taranto si trova quest’isolotto di una bellezza mozzafiato, una spiaggia in cui gli unici rumori che sentirete saranno le onde del mare.
  • Gravina di Riggio, località quasi sconosciuta vicino Grottaglie, una valle profonda adagiata tra una cascata e un piccolo torrente, caratterizzato da un ricco patrimonio naturale.

Avete preso appunti? Ora non vi resta che prenotare il vostro prossimo viaggio in Puglia per scoprire tutte queste meraviglie.

Le deliziose ciliegie pugliesi

Previous article

Friselle pugliesi: un cibo semplice e gustoso

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Speciale