Personaggi

La musica di Claver Gold e Murubutu arriva alle Grotte di Castellana

0
claver gold murubutu castellana grotte

Sabato 26 giugno la musica di Claver Gold e Murubutu arriva alle Grotte di Castellana.

Un talk pomeridiano con gli artisti e un concerto serale nella cornice naturale delle Grotte di Castellana.
Il concerto è organizzato da Django Concerti con il supporto delle Grotte di Castellana e il contributo del Teatro Pubblico Pugliese (Custodiamo la cultura in Puglia – Programmazione 2020/21).
Il concerto di Claver Gold e Murubutu alle Grotte di Castellana è un buon motivo, per chi viene da fuori, per godersi qualche giorno di relax da dedicare alla scoperta delle bellezze naturalistiche e turistiche della zona. A partire dalle stesse Grotte: chi parteciperà al concerto, avrà la possibilità di visitarle con uno sconto applicato sul percorso che conduce alla Grotta Bianca di 3€, spendibile fino al 31 Luglio 2021.
claver gold murubutu castellana grotte

Le grotte di Castellana

Le grotte di Castellana, estese per circa 3 chilometri, si aprono a 330 m sopra il livello del mare a meno di 500 metri dall’abitato di Castellana.
L’ingresso naturale alle grotte è un’enorme voragine profonda sessanta metri denominata la Grave. La visita al pubblico si snoda lungo uno scenario per circa 1 km. L’itinerario più lungo, richiede due ore e si sviluppa per 3 km, tra caverne e voragini a cui sono stati dati nomi mitologici o fantastici.
Dalla Grave alla Grotta Nera o della Lupa Capitolina, dopo aver superato il Cavernone dei Monumenti, superato la Calza e successivamente la Caverna della Civetta, attraversato il Corridoio del Serpente, la Caverna del Precipizio ed il Piccolo Paradiso, si scorre per il lungo Corridoio del Deserto detto anche il Grand Canyon sotterraneo (di una colorazione rossiccia dovuta alla presenza in tale tratto di minerali ferrosi) si raggiunge la Caverna della Torre di Pisa, il limpido Laghetto di acqua di stillicidio, il Corridoio Rosso, la Caverna della Cupola ed infine passando dal luccicante Laghetto di Cristalli, si giunge nella Grotta Bianca, cavità luminosa e splendente. Sono presenti anche stalattiti eccentriche che sembrano violare la legge di gravità.

E a pochi chilometri da Castellana Grotte sono tante le mete che è possibile visitare: Alberobello, Locorotondo, Conversano, Fasano, Cisternino e Martina Franca.

Le luminarie pugliesi tra storia e tradizione

Previous article

I taralli pugliesi: storia e ricetta di un simbolo pugliese

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Personaggi